Post

Joyful childhood

Immagine
Ci siete? Siete tutti in vacanza?
L'estate è arrivata in modo prorompente, dopo tanta pioggia finalmente delle lunghe e belle giornate di sole...eh lo so...non tutti amiamo l'estate ma come dice un vecchio detto..." un po' a ciascuno non fa male a nessuno".
Magari molti avranno iniziato già le vacanze al mare o in montagna o dove meglio preferisce oppure semplicemente non avrà voglia di stare davanti al computer e questo post pochi lo vedranno ma io lo scrivo lo stesso.
Avrei dei tutorial da pubblicare ma temo adesso passino piuttosto inosservati e quindi aspetterò un tempo migliore.
Intanto passo a mostrarvi qualche foto dell'ultimo lavoro che ho fatto e che vi ho iniziato a mostrare nel post precedente.





A presto con tutte le foto.
Un abbraccio

Anna

Joyful childhood

Immagine
Dovrei presentarvi la bambola terminata, ma io sono la solita casinista che inizia più lavori contemporaneamente e così passo a presentarvi il wip di un altro lavoro...in realtà fino a qualche giorno fa a causa del mal tempo e della poca luce non avevo fatto ancora le foto.
Ora...diciamo che... sono un poco pigra e mi sto scocciando a scegliere le foto migliori e a diminuire le dimensioni...mi cospargo la testa di cenere e faccio un mea culpa....vi prometto che presto ve la farò vedere.

Quest'anno ho ricevuto un invito dall'organizzatrice di Munecart, a partecipare alla mostra annuale di bambole d'arte che si tiene ad Alicante in Spagna, non potete immaginare la mia gioia...ma avendo nello stesso periodo il battesimo della mia nipotina, ovviamente non sono potuta andare.
Irina mi ha fatto presente che si teneva pure un concorso dal tema Gaudir (gioia) e che vi potevo partecipare anche senza presentarmi in loco.
E così ho fatto...queste sono alcune fasi del lavoro






A presto …

Base

Immagine
La mia bambola è terminata ma "giustamente" oggi ha ripreso a piovere e dalle previsioni continuerà così ancora per alcuni giorni, perciò...niente foto, almeno per il momento fino a quando non ci sarà un po' di più luce.

Intanto vi mostro la base...eh ok...forse è una cosa noiosa, non interessa granché ma ve la mostro lo stesso.
Visto che la fata è venuta un po' particolare, diversa dalle solite, ho voluto pensare per lei anche ad una base un po' diversa ed è nata lei, ho usato la tecnica del decoupage con pizzo goffrè...sinceramente non so se sia corretto il termine...chi ne sa più di me, mi può tranquillamente correggere.
E' una tecnica che mi piace, l'ho usata anche in altre occasioni, è molto elegante, tanto che stavo pensando di farne delle palline per l'albero di Natale ...ops...parlare del Natale a maggio?
In effetti è un po' prestino ma con il tempo che sta facendo in questo periodo sembriamo più vicini a Natale che all'estate.





Un abbr…

Piano piano sta arrivando...

Immagine
E' passato circa un mese dal mio ultimo post ma è stato un mese pieno di cose da fare, la più bella fra tutte... il battesimo della mia patatona, una giornata importante, speciale sia per lei che per noi, una giornata passata in allegria con un gruppo di persone alcune riviste volentieri  e altre conosciute in questa occasione ma con le quali c'è stato subito affiatamento come ci conoscessimo da tempo.
Ora però è tornato il momento di riprendere a lavorare anche sulle mie creazioni e ricominciamo da lei che è rimasta in paziente attesa, non manca più molto e questa volta spero di portarla a termine presto.



Un abbraccio a presto

Anna

Quasi quasi ci siamo

Immagine
La mia piccola è quasi terminata, devo darle un po' di "vita" con la colorazione, insomma sono al trucco e parrucco, in teoria non manca ancora molto, la modellazione è finita, la maggior parte del lavoro è fatto anche se spesso sono i particolari e le rifiniture a fare perdere più tempo.
E' la prima volta che faccio una bambola con gli occhi tutti neri, non so bene perché... questa volta mi attirava l'idea di farla un po' diversa dal solito.
Nell'immaginario comune e un po' fantasy o mitologico, gli occhi così total black, di solito, sono abbinati ai demoni ma lei non lo è...è semplicemente diversa...forse è proprio questo il motivo, spesso si giudica ciò che è diverso, ci si ferma alla superficie senza andare a fondo prima di giudicare.





Un abbraccio

Anna



A piccoli passi

Immagine
Piano piano sto procedendo con il mio lavoro.
Ora la mia bimba ha il corpo, le mani e le braccia...beh dai non sono poi messa così male, buona parte della modellazione è fatta, certo... ci sono molte imperfezioni da sistemare, insomma c'è ancora un sacco di lavoro per terminarla...piano piano arriverò alla fine.
A questo punto, mi prende sempre un po' di frenesia, vorrei essere quasi alla fine per vedere come sarà e sì... perché anch'io ancora non lo so, parto da un'idea di base che immancabilmente si modifica per strada e mi lascia con la curiosità di vedere come finisce.


Un abbraccio

Anna

Un nuovo inizio

Immagine
Dopo uno stop forzato a causa della rottura di un paio di tendini del braccio, riprovo a mettere le mani in pasta, mi sembra di non esserne quasi più capace, so che è solo perché sono stata a lungo ferma e so che forse è più una condizione mentale, un po' perché in ogni lavoro che faccio mi sforzo sempre di cercare di migliorare e ora dopo uno stop così lungo, mi sembra di aver fatto dei passi indietro...comunque ci riprovo perché per me modellare è molto importante, è il mio mondo di pace dove mi "rintano" soprattutto quando ricevo delle delusioni.
Ma ora bando alle ciance.

Questa è la mia nuova bambolina...per il momento vi dico solo che sarà una fatina, a presto spero di farvi vedere come prosegue.



Un abbraccio

Anna