mercoledì 14 settembre 2011

Domande e risposte

Oggi in questo post non vi mostrerò nuovi inizi di lavori ma cercherò di rispondere ad alcune delle domande che mi arrivano per email su come realizzare delle fatine, il materiale, la pasta ecc..

Solitamente cerco di rispondere prontamente a chiunque mi chieda qualcosa ma come sapete ormai da alcuni mesi, siamo rimasti con un solo pc e quindi a prescindere dai turni che dobbiamo fare per chi tocca stare davanti al computer, arriva la posta di tutti in un' unica casella e spesso mi sfugge qualche email che poi la ritrovo solo quando mi decido di fare la pulizia della casella e da qui è scaturita l'esigenza di fare questo post.

Chiedo scusa a quelle persone che mi hanno scritto e non hanno avuto risposta, cercherò di rispondere qui alle domande che mi sono state rivolte sperando che possano essere d'aiuto anche ad altri e......Grazie per considerarmi brava a tal punto da avermi chiesto consiglio, è una cosa che mi riempie di gioia.

Quello che risponderò sarà esclusivamente frutto della mia esperienza e non è detto che debba essere così ma è solamente come faccio io.

Mi hanno chiesto....

Fai dei corsi?

No, per il momento non ne faccio, non mi sento in grado di fare corsi, in un futuro non lo escludo.

Farai dei manuali o dei tutorial?

Manuali, non credo riuscirò anche perché hanno un certo costo cosa che momentaneamente non posso affrontare invece per quanto riguarda dei tutorial dove mostrare dei passaggi fotografici un po' come quelli già fatti, si, ci sto pensando.......ma per ogni tutorial anche il più stupidino ci vuole molto lavoro e molto tempo dietro, un tutorial su una fatina o una sirena sarebbe qualcosa di più complesso, parecchio più lungo e impegnativo e devo trovare il momento giusto e capire come farlo cioè se seguire la stesso stile di quelli che ho già fatto o trovare qualche altro modo ma comunque non credo sarà nell'immediato.

Che pasta usi e dove la trovi?

Per fare le fatine, sirene, babies, le figure umane ho usato prosculpt light, questa pasta la si trova in 4 colori ma a me piace questa più chiara, mi piace il pallore che da alle mie creature, è una pasta che trovo ottima, tiene bene la forma, si può fare più cotture ad esempio...fai la testa e poi la cuoci, in un secondo tempo fai il torso e lo cuoci, aggiungi gli arti e così via, ogni aggiunta che fai non si nota, si riesce a livellare bene i punti di congiunzione però a mio parere è un po' troppo fragile infatti non è così difficile trovarsi con quasi il lavoro ultimato e dita o braccia spezzate.

Nelle ultime creazioni ho provato a mescolare il prosculpt al cernit, 3 parti di prosculpt a una di cernit doll in questo modo mi sembra sia più resistente infatti non ho più avuto grandi rotture, ho notato però che mentre con solo il prosculpt mi trovavo meglio ad usare gli attrezzi in metallo per intenderci tipo quelli da dentista, mescolata al cernit mi trovo meglio ad usare i legnetti quelli che si usano per l'argilla. Il prosculpt lo prendo su ebay
http://www.ebay.com/sch/i.html?_from=R40&_trksid=p5197.m570.l1313&_nkw=prosculpt&_sacat=See-All-Categories

Mentre se faccio ad esempio degli animali o oggetti vari come anche l'arpa dell'ultimo lavoro, preferisco usare il super sculpey, anche questa è una pasta che si lavora benissimo ma per me ha un paio di difetti, il colore troppo rosa intenso e non so se succede solo a me ma trovo che mi faccia molte moonies una volta cotta. Le moonie sono delle lunette, delle bolle d'aria che vengono fuori durante la cottura, sono piuttosto antiestetiche da vedere e a volte difficili da eliminare soprattutto se ce ne sono tante, per questo preferisco usare questa pasta nei lavori dove poi vengono colorati. Prima di lavorare queste paste fate attenzione ad avere il ripiano dove lavorate ben pulito e le mani perfettamente pulite e tenetevi delle salviettine umidificate vicino in modo di potervi pulire di tanto in tanto le mani perché questa pasta ha la capacità di raccogliere tutto lo sporco e i peletti che vi stanno attorno.

Il mio consiglio è di provare più paste e trovare quella giusta per voi, non è detto che quella che va bene a me vada bene a chiunque, molto dipende anche dalle vostre mani se avete le mani fredde o le mani calde, ad esempio io ho le mani fredde soprattutto in inverno non riesco mai a scaldarle e il fimo per me diventa un'impresa a lavorarlo mentre il cernit anche se ho le mani fredde dopo un primo momento lavorandolo troppo mi diventa appiccicaticcio, quindi via agli esperimenti!

Perché mi si sono formate delle crepe dopo cotto la mia fatina?

Le crepe di solito si formano se tiri fuori il pezzo dal forno che è ancora caldo, bisogna lasciarlo raffreddare in forno e non dovrebbe più succedere.

Che attrezzi usi e dove li prendi?

Come ho accennato prima, uso i bisturi da dentista oppure i legnetti per l'argilla, i primi li ho presi sempre su ebay http://www.ebay.com/sch/i.html?LH_PrefLoc=2&_nkw=wax+carving+set mentre i legnetti si trovano in tutti i negozi di belle arti e a volte anche nei vari Brico.

Ci metti una struttura all'interno?

Si, per più motivi....faccio uno scheletro interno per dare più resistenza alla fatina ma anche perché l'aiuta a tenersi in piedi. Se voglio fare una fatina un po' grande oltre allo scheletro in metallo, per evitare di consumare tanta pasta le arrotolo attorno allo scheletro della carta d'alluminio, comprimo bene in modo che non restino delle sacche vuote e termino arrotolandoci attorno del cerotto carta in modo che tutto resti perfettamente fermo, altre volte attorno allo scheletro se ho della pasta vecchia oppure sporca, abbozzo una specie di tronco fino ai fianchi e poi lo cuocio.

Mentre nei miei bimbetti, se sono piccoli non ci metto nulla, uso solo pasta se sono un po' grandini faccio una pallina un po' ovale di carta d'alluminio ben pressata per il corpo che poi rivesto con la pasta mentre se voglio che stiano in piedi allora come per le figure grandi gli costruisco uno scheletro in ferro.

Che colori usi?

Per le fatine uso i Genesis paint color

http://www.ebay.com/sch/i.html?_nkw=genesis+paint+color&_sacat=0&LH_PrefLoc=2&_odkw=wax+carving+set&_osacat=0&_trksid=p3286.c0.m270.l1313

sono dei colori che si diluiscono con il loro medium ma in alternativa va benissimo anche l'olio Baby Johnson non so darvi le dosi perché vado molto a caso so che basta una minuscola punta di colore da diluire con un po' d'olio.

Questi colori mi piacciono molto perché in base a quanto vengono diluiti danno delle delicate velature ad esempio passando una leggera velatura sulla pelle della fatina da una sensazione di naturalezza e trasparenza molto piacevole, finito a dipingerla si fissano i colori in forno a 130° circa per 10-15 minuti.

Che cosa usi per fare i capelli?

Per i capelli uso Tibetan Lamb hair, è una lana molto morbida e piacevole al tatto che viene colorata di varie colori e anche questa la prendo su ebay.


Credo di aver risposto a tutte le domande che mi sono state fatte se per caso trovate che manchi qualcosa oppure avete altro da chiedermi fatelo pure sarà un piacere potervi aiutare.

Alla prossima, bacioni!!


4 commenti:

  1. Anna, grazie per l'informazione.
    Sue.

    RispondiElimina
  2. Ecco ,ho trovato delle risposte che volevo saperee non ho mai chieste.Non penso di metermi a fare le fatine,non hotutta questa manualità,ma mi piacciono un sacco.E le tue sono bellissime.

    RispondiElimina
  3. Grazie Marina...mi fa piacere di esserti stata utile a risolvere qualche dubbio!

    RispondiElimina