domenica 19 aprile 2009

I funghetti in pasta di mais

Per i nostri funghetti, vi serviranno un piccolo panetto di giallino , 1 di verde e 1 di marrone.





Se possedete un giardino con degli alberi oppure durante una passeggiata in un parco, raccogliete alcune foglie di vario tipo.
Ora prendete un pezzetto di pasta verde e con un mattarello, tirate una sfoglia abbastanza sottile, prendete una foglia di quelle che avrete raccolto, appoggiatela con la faccia dietro, dove le nervature sono più evidenti, sulla pasta e fate una rullata con il mattarello, togliete la foglia e noterete che sulla pasta e rimasta la sagoma della foglia.





Ritagliate con delle forbicine i margini e otterrete delle copie in pasta delle foglie raccolte.





Ripetete lo stesso procedimento anche con altri tipi di foglie.





Ora riunite le foglie come a fare un letto adatto ad appoggiare i funghetti, incollandole con dell’acqua.





Con la pasta giallina create un piccolo cono, sarà il gambo del nostro fungo.





Tirate una sfoglia sottile, con la rotella taglia pizza, tagliate una striscia di pasta che metterete dopo aver bagnato con dell’acqua sopra la parte più stretta del cono per farne il colletto.





Ora con la pasta marrone fate una pallina e schiacciatela soprattutto verso i bordi, lasciando la parte centrale un po’ più grossa.





Con il taglia pizza dividetelo circa a metà e avrete ottenuto il cappello del fungo.





Ora assemblate i pezzi incollandoli con l’acqua o un po’ di colla vinilica diluita e disponete i funghettti sopra il letto di foglie, inserite qualche ago di pino fatto rotolando tra le mani della pasta verde e marrone.





Lasciate asciugare e poi se vi va, date dei tocchi di colore usando gli acquerelli, per renderli un po’ più reali





E ora non vi resta che attaccarlo sul vostro supporto e dargli un paio di mani di protettivo ed ecco il lavoro terminato.




Facile vero?

5 commenti:

  1. Si facilissimo, e tu bravissima! un bel tutorial! complimenti!!.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Grazie,è davvero facilissimo!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. brava Anna le tue mani sono d'oro

    RispondiElimina
  4. E'veramente bellissimo... Bravissima Anna!!!

    RispondiElimina