martedì 18 gennaio 2011

Funghetto

Fatto!!
Ora l'alluminio è scomparso al suo interno, dal colore non si direbbe un fungo ma la forma spero sia abbastanza somigliante, sopra, nel cappello, gli ho inserito un piccolo perno che si inserirà in quello dentro ad un gluteo della fatina e l'aiuterà a starci seduta sopra senza correre il rischio di cadere.
Ora non mi resta che cuocerlo e colorarlo, appena l'avrò fatto ve lo mostrerò.



9 commenti:

  1. =D...belloooo......non vedo l'ora di vedere tutto finito!!!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  2. Sembra vero già così, sei molto brava

    RispondiElimina
  3. Ma, ma, ma....è bellissimo Anna...sono senza parole! Che brava che sei!

    RispondiElimina
  4. E perfetto,pare vivo.Dove la cuoci,nel forno comune?Non e tossico?

    RispondiElimina
  5. Grazie di cuore a tutte!

    Izabell,io le cuocio in un fornelletto che ho preso solo per questi lavori anche perchè uso molto le paste polimeriche ma comunque non dovrebbero esserci problemi di tossicità, le paste polimeriche sprigionano dei gas tossici solo quando vengono bruciate.

    RispondiElimina
  6. Caspita, più somigliante di così!!! Mi verrebbe da mangiarlo!!

    RispondiElimina
  7. Che bello seguire il tuo Wip, Anna ^__^
    E' già bellissimo così... colorato sembrerà vero davvero!

    RispondiElimina
  8. Grazie Alessandra e Dona, ora è terminato vado a postarlo!

    RispondiElimina